Per i futuri studenti

The content on this page was translated automatically.

Image: Paavo Blafield

Teologia cattolica all'Università di Kassel

Benvenuti nel nostro sito web!

Siamo lieti del vostro interesse e speriamo di potervi offrire un primo orientamento e una panoramica del nostro istituto.
Il programma di formazione per insegnanti di religione cattolica dell'Università di Kassel può essere seguito per le scuole primarie (L1), le scuole secondarie (L2), i licei (L3) e le scuole professionali (L4).
Inoltre, è possibile studiare la teologia cattolica come materia minore nell'ambito di un baccellierato combinato.

Lo studio della teologia cattolica ha una struttura a quattro colonne: Studi biblici, studi sistematici, educazione religiosa e storia della Chiesa.


Vengono offerti lezioni, seminari, seminari a blocchi nei fine settimana e lavori di progetto. La collaborazione con l'Istituto protestante e con altre discipline dell'università è organizzata in vari modi. Inoltre, gli studenti L3 possono acquisire competenze linguistiche di base in greco, latino ed ebraico.


Grazie alle dimensioni piuttosto ridotte dei gruppi, l'atmosfera di lavoro nei corsi dell'Istituto è basata sul dialogo e sulla competenza e lascia spazio ai suggerimenti e alle preoccupazioni degli studenti.

Se avete ulteriori domande, non esitate a contattare il servizio di consulenza agli studenti, i rappresentanti degli studenti, la segreteria e il personale dell'istituto.


Abbiamo suscitato il vostro interesse? Allora saremo lieti di accogliervi presto ai nostri eventi.

Le lingue

Per l'insegnamento nei licei (L3) sono richieste le seguenti conoscenze nel corso di laurea in Teologia cattolica:

- Conoscenza del greco
(L'Istituto offre un corso di lingua di 4 SWS distribuiti in uno o due semestri ogni 2 anni).
- Conoscenza del latino
(è riconosciuto il piccolo Latinum, altrimenti il dipartimento offre un corso di latino).

Inoltre, gli studenti L3 e L4 acquisiscono la conoscenza dell'ebraico durante i loro studi nell'ambito del modulo M5.

Le conoscenze linguistiche acquisite altrove possono essere riconosciute dopo una valutazione individuale.